Mostre
Letture Portfolio
 


 

   
 
La fotografia per unire culture, genti e generazioni  

Photography to bring together cultures, peoples and generations

L'iniziativa, progettata dall'Afi-Archivio Fotografico Italiano, con il patrocinio dell'Amministrazione comunale di Busto Arsizio e dei comuni di Gorla Maggiore, Gorla Minore, Solbiate Olona, Olgiate Olona, Marnate, Fagnano Olona, Gallarate, Samarate, Legnano e Somma Lombardo, e dell'Agenzia del Turismo della Provincia di Varese, con il contributo del Parco Medio Olona, con il sostegno tecnologico di EPSON Italia, in collaborazione con la Royal Photographic Society e con un'estesa varietà di associazioni, scuole e realtà private, nasce con l'intento di porsi tra le realtà più rilevanti nel panorama fotografico nazionale, proponendo un percorso visivo articolato, che vuole essere un'opportunità creativa, interpretativa e riflessiva, con un approccio progettuale che abbraccia il territorio suggerendo itinerari edificanti.
Una sorta di fabbrica culturale, che si apre all'Europa, dialogando con i popoli attraverso l'arte dello sguardo, mettendo a fuoco le aspirazioni, i linguaggi e l'inventiva dei suoi abitanti. Un programma che vuole dimostrare come l'arte e la cultura possano fungere da catalizzatore di energie e di cambiamento delle dinamiche dialettiche tra i popoli, superando le assillanti dinamiche economiche e bancarie che i media ci propinano quotidianamente, per agganciarsi a nuove prospettive di crescita e dialogo tra le generazioni e le genti, salvati dalla bellezza, dall'impegno sociale, dallo studio e dalla voglia di abbattere frontiere il sapere.
Un rovesciamento della medaglia che vede grandi autori come faro per giovani emergenti, in un confronto dialettico teso a stimolare dibattiti e ragionamenti, attorno a temi d'attualità, di storia e d'arte.

La fotografia torna protagonista a Busto Arsizio, nella valle Olona e lungo l'asse del Sempione, con Somma Lombardo, Gallarate e Legnano, con un evento nazionale che prevede 35 mostre sparse in città, seminari, workshop, proiezioni, multivisioni, cinema, letture dei portfolio, presentazione di libri, concorsi, intrattenimenti musicali.
L'iniziativa nasce dal desiderio di proporre un evento dedicato alla fotografia d'autore in Lombardia a Busto Arsizio, la più grande città dell'alto milanese, nota fin dall'800 per gli insediamenti industriali tessili, che esportavano in tutto il mondo prodotti eccellenti, situata sull'asse del Sempione, che mette in comunicazione Milano, la vicina Svizzera e la Francia, in un susseguirsi di paesaggi inebrianti, dalle Prealpi Varesine al Lago Maggiore, apprezzati da un turismo internazionale, e quindi occasione per un lieto soggiorno per quanti, partecipando all'evento si fermeranno più giorni nel territorio.
Una proposta ideata per attrarre un folto pubblico da diversi luoghi, anche dall'estero, proponendo un percorso visivo che si dirama dalla fotografia storica al reportage d'autore, dalla fotografia d'arte alle ricerche creative, al territorio.
Non la consueta rassegna, ma un progetto articolato che interesserà un ampio territorio, tra spazi pubblici e privati, gallerie, librerie, studi di architettura, atelier d'arte e ville.
Per rendere maggiormente rilevante l'evento, si sono unite diverse realtà culturali e formative predisponendo progetti qualificanti che interesseranno diverse fasce di età di studenti e cittadini.
In sintesi, menzioniamo i comuni, i collaboratori, i partner e le scuole che hanno aderito con interesse alla realizzazione dell'iniziativa:
COMUNI: Busto Arsizio, Solbiate Olona, Olgiate Olona, Fagnano Olona, Gorla Maggiore, Gorla Minore, Marnate, Samarate, Gallarate, Somma Lombardo, Legnano.
 

The initiative, planned by AFI – Archivio Fotografico Italiano (Italian Photographic  Archive) ,  sponsored by  Busto Arsizio’s Municipal Administration and the Municipalities of Gorla Minore, Gorla Maggiore, Solbiate Olona, Olgiate Olona, Marnate, Fagnano Olona,  Gallarate, Samarate, Legnano and Somma Lombardo,  and Tourism Agency of the Province of Varese, with the contribution  of Parco Medio Olona, with technological support of EPSON Italia, in collaboration with Royal Photographic Society and with a different kinds of Associations, Schools and private companies, has the goal to make AFI one of the most relevant realities in the national Italian photographic  context,  proposing a visual articulated path, that wants to be a creative, interpretative and reflective opportunity,  with a projectual approach that embraces the territory suggesting edifying itineraries.
A sort of cultural factory that opens to Europe, speaking with people through visual  art , focusing  on aspirations, languages and creativity of its people. A program that wants to prove how art and culture can act as a catalyst of energy and can change the way  people communicate, overcomig nagging economic dynamics that media daily serve us, to engage in  new perspectives of growth and dialogue between generations and people, saved by beauty, by social engagement, by studying  and breaking down the borders of knowledge.
A big opportunity to see  great artists as a beacon for emerging  talents, in confrontation aimed  debates and arguments about current issues, history and art. Photography is the main attraction of Busto Arsizio, on Olona Valley, along the Sempione’s axis, with Somma Lombardo, Gallarate and Legnano,  with a national event  including 35 art exhibitions around the city, seminars, workshops, projections, multivisions, cinemas, portfolio reading, book presentations and musical entertainments.
The initiative is driven by the desire to propose an event devoted to author photography in Lombardia in Busto Arsizio, the biggest city upper Milan, known since ‘800 for industrial textile settlements and for exporting  excellent products all over the world. Busto Arsizio is situated on the Sempione’s axis , that connects Milan toSwiss and France,  in a sequence of beautiful landscapes, from Varesine foothills to Lago Maggiore, appreciated by an international tourism. This initiative it can be also an opportunity, for those participating in the event,  for a pleasant  stay.  An event  planned  to attract people from different places, also from abroad, and to offer a visual path that goes from historical photography to professional reportage, from art photography to creative research, and to the territory.
Not the usual exposition, but an articulated project that will affect a large territory, with public and private spaces, galleries, libraries, architecture firms, ateliers and villas.

Different cultural and educational  realities were brought together to make this event more relevant, to prepare projects that will be of interest for students and citizens of different ages.

Briefly, we mention municipalities, employees, partners and schools that have joined thos initiative be interested  in its development: Busto Arsizio, Solbiate Olona, Olgiate Olona, Fagnano Olona, Gorla Maggiore, Gorla Minore, Marnate, Samarate, Gallarate, Somma Lombardo, Legnano.

 

Newsletter

Iscriviti alla newsletter AFI:

Subscribe to the newsletter AFI:

E-Mail:

Nome/Name: